Intervista al Dott. Saporita – CEO, GB Ricambi Group
giugno 29, 2017
DA IL SOLE 24 ORE
agosto 3, 2017

DA MILANO E FINANZA

Così GB Ricambi torna a crescere
L’ambizione è quella di diventare come

Amazon in micro nicchia: i pezzi di ricambio per le grandi macchine agricole e movimento terra. La strategia di rilancio della modenese GB Ricambi per l’amministratore delegato Fabrizio Saporita si deve basare su due stabilimenti a Nonantola e Ravenna e sulla società commerciale negli Stati Uniti. Nel 2010 la morte del presidente Filippo Borghi aveva messo a rischio i piani di crescita avviati. Ora il completo risanamento del debito è un obiettivo a portata di mano grazie all’ecommerce potenziato sfruttando i magazzini orizzontali e verticali e costruendo grazie anche a un innovativo software una rete efficientissima che in Italia consente di ricevere la merce entro 24 ore. I clienti sono già 8 mila e in Italia il 70% delle vendite avviene online. Il fatturato dell’azienda che è attiva dal 1962 si è riposizionato intorno ai 70mln di euro tenendo alti gli indici di redditività.

 

Comments are closed.